Hosting Solutions
BLOG Azienda Novità MePA Listino Assistenza e Guide Rinnova servizi Webmail    Area Utenti
Dominio: www.
Iscriviti alla newsletter 055 3031 2626 - info@hostingsolutions.it Rss Feed Twitter Facebook YouTube Google +
                       
 

F.A.Q.- Posta elettronica


  • Qual è la dimensione di ciascuna casella POP3?

    Lo spazio allocato per ciascuna casella di posta è di 2 GigaBytes.

    [top]


  • Posso consultare le mie caselle di posta anche via browser?

    Sì, grazie all’apposita WebMail è possibile leggere le proprie e-mail usando un browser oltre che, ovviamente, con i classici client di posta, come Outlook, Thunderbird, etc.

    [top]


  • Come posso creare le mie caselle di posta?

    Hosting Solutions mette a disposizione un semplice pannello di controllo per la gestione dei servizi di posta, che consente di gestire i servizi di posta, creando nuove caselle e quindi nuovi account di posta e, se necessario, cancellando vecchi account o caselle inutilizzate.
    Tale pannello di controllo è separato dal pannello di controllo master e user, il che consente, ad esempio nel caso dei rivenditori, di delegare l’amministrazione dei servizi direttamente al cliente finale, fornendo dati di accesso personalizzati.
    Maggiori informazioni nelle nostra guida: Mail Admin

    [top]


  • Esistono delle limitazioni nell’utilizzo della posta elettronica?

    Hosting Solutions non consente alcun abuso del suo sistema di posta elettronica. E’ considerato abuso l’invio massivo di posta elettronica commerciale o non commerciale non richiesta (spamming), la diffusione di virus, la trasmissione di "mail bombs" con allegati eccessivamente grandi.

    [top]


  • Dove posso trovare informazioni sulla configurazione di Outlook Express?

    E’ possibile trovare informazioni sulla configurazione di Outlook Express in questa pagina del nostro sito: Guida alla configurazione di Outlook Express.

    [top]


  • Lo spazio delle caselle di posta viene sottratto da quello assegnato al piano hosting?

    No. Lo spazio dedicato alle caselle e-mail è su un server separato, non incide quindi sullo spazio web del vostro piano hosting.

    [top]


  • Come posso cambiare la password delle mie caselle di posta?

    E’ possibile cambiare la password di accesso ad una singola casella direttamente dalla webmail, seguendo il link Preferenze nel menu in alto.
    Se siete l’amministratore del servizio di posta, è possibile modificare la password di ciascuna casella tramite il pannello di controllo Mail Admin.
    A tal proposito, ricordiamo che la password di accesso all’amministrazione del servizio coincide con la password della casella postmaster.

    [top]


  • Fornite qualche protezione delle caselle contro lo spam?

    Sì. Dal pannello di controllo è possibile attivare i filtri anti-spam per il proprio dominio di posta, con la possibilità di impostare vari livelli di protezione, inclusa la conversione dei messaggi sospetti in allegato, procedura che consente di eliminare il rischio di esecuzione dei virus o script maligni al momento dell’apertura del messaggio spam.

    [top]


  • Come funziona un forward?

    Un forward è un’operazione che permette di inoltrare le e-mail in arrivo ad una certa casella del proprio dominio, verso un altro indirizzo esterno al dominio, e cioè quello impostato per il forward stesso. E’ possibile configurare il forward tramite il pannello di amministrazione del servizio di posta, raggiungibile da un indirizzo del tipo: http://mail.miodominio.it (oppure .com, .net etc.)
    Nella configurazione del forward sarà necessario indicare sia l’indirizzo a cui si applica il forward, ad esempio, info@miodominio.it, e l’indirizzo di destinazione (o proprietario) del forward, ad esempio giovanni@altrodominio.it.
    E’ di fondamentale importanza che il nome del forward (info@miodominio.it) non corrisponda al nome di un account pop3 esistente.
    Consultare anche questa guida in linea

    [top]


  • Come funziona un autorisponditore?

    Un autorisponditore è un programma che riceve posta sul suo indirizzo, la inoltra al proprietario (un altro indirizzo di posta appartenente allo stesso dominio) e invia un messaggio predefinito di risposta al mittente.
    E’ possibile configurarlo dal pannello di amministrazione del servizio di posta, raggiungibile da un indirizzo del tipo: https://mail.miodominio.it (oppure .com, .net etc.)
    Nel menu principale, cliccare su Aggiungi autorisponditore. Sarà necessario inserire alcuni dati: il nome dell’autorisponditore, ad esempio info@miodominio.it, il nome del proprietario, ad esempio luca@miodominio.it e, ovviamente, il testo del messaggio che volete inviare in automatico al mittente, ad esempio, "grazie di averci contattato".
    Quindi se, ad esempio, mariorossi@abcdefgh.it scrive a info@miodominio.it, riceverà automaticamente in risposta il messaggio "grazie di averci contattato", e la casella di posta luca@miodominio.it riceverà il messaggio inviato da mariorossi@abcdefgh.it.
    Attenzione: impostando l’indirizzo dell’autorisponditore con il nome di un indirizzo POP3 già esistente (ad esempio autorisponditore info@miodominio.it con proprietario info@miodominio.it), chi invierà messaggi riceverà una risposta di errore da parte del server, poiché l’autorisponditore tenterebbe di inviare a se stesso il messaggio già ricevuto.
    Per ulteriori dettagli consultare questa guida in linea.

    [top]


  • Qual è la dimensione massima dell’allegato che posso inviare? Quanti allegati posso spedire?

    È necessario differenziare due tipologie di invio di un messaggio.
    Se si spedisce un’e-mail tramite un client di posta (Outlook, Thunderbird, etc.) la dimensione massima del messaggio ed il numero massimo di allegati sono stabiliti dal provider di connessione, ovvero dal soggetto che fornisce il server SMTP (Simple Mail Transfer Protocol) della posta in uscita. In tal caso il messaggio non transita nemmeno dai nostri server (a meno che il destinatario non sia ospitato da noi).
    Se invece si utilizza la nostra interfaccia webmail, non ci sono limitazioni sul numero di allegati, mentre ciascun allegato non può superare i 20MB. Fare però attenzione se nelle preferenze si è impostato di salvare una copia dei messaggi inviati, poiché si rischia di saturare la dimensione totale della casella. In tal caso è consigliato modificare le preferenze oppure cancellare il messaggio dalla cartella "inviati" dopo la spedizione.

    [top]


  • Come devo configurare il mio iPhone per consultare la mia casella email su Hosting Solutions?

    Per la consultazione della posta elettronica con iPhone, è necessario che lo smartphone sia collegato ad Internet. La consultazione è, quindi, possibile tramite WebMail dal browser a mail.miodominio.it, oppure configurando l’applicazione iPhone Mail in maniera analoga ad un qualsiasi client email per PC. Per i dettagli invitiamo a consultare la guida Configurazione delle caselle email su iPhone.

    [top]


  • Come devo configurare il mio BlackBerry per consultare la mia casella email su Hosting Solutions?

    Per la consultazione della posta elettronica con BlackBerry, è necessario che lo smartphone sia collegato ad Internet. La consultazione è, quindi, possibile tramite WebMail dal browser a mail.miodominio.it, oppure attraverso il servizio BlackBerry Internet Service che realizza il push-email.
    Per utilizzare il push-email di BlackBerry, è necessario aver sottoscritto col proprio gestore telefonico (Vodafone, WIND etc.) un servizio dati specifico per BlackBerry che attiva tale sistema. La configurazione del BlackBerry è descritta nella guida Configurazione delle caselle email su BlackBerry.

    [top]


  • Come posso accedere alla Webmail Mobile?

    La nostra Webmail Mobile è disponibile per tutti i clienti ed accessibile in 2 modi:
    • Login diretto con i dati della propria casella da m.webmail.hostingsolutions.it
    • Login dal proprio dominio all’indirizzo http://webmail.dominio.estensione/m
    La Webmail Mobile è pensata per connessioni mobili, con una grafica minimale che consente un caricamento rapidissimo.
    La Webmail Mobile è supportata da qualsiasi dispositivo con sistema operativo iOS (iPhone, iPad), Android, Symbian^3 (Nokia), Blackberry.

    [top]



Chi siamo Contatti Copyright © 1999-2017 Genesys Informatica Srl. P.IVA 02002750483 Privacy Regolamentazione Mappa del sito

DOMINI
Registrazione domini
Confronta caratteristiche
Servizi aggiuntivi
Listino completo estensioni
Nuovi TLD
Servizi EMAIL
Servizi E-mail Aggiuntivi
Mail Server
Servizi Mail Server Aggiuntivi
SMTP Autenticato
Posta Certificata (PEC)
Servizi PEC Aggiuntivi
MX Secondario
Posta elettronica - Caratteristiche
Web HOSTING
Hosting Linux
Hosting Windows
Hosting CMS
Hosting Windows FrontPage
Servizi aggiuntivi
Database
Servizi SSL
Servizi SMS
goMobi
VPS
Server Virtuali Linux
Server Virtuali Windows
Configura il tuo VPS
Servizi aggiuntivi
SERVER Dedicati
Serie Enterprise
Serie Small & Smart
Serie Micro
Servizi aggiuntivi
 
STORAGE
Storage OnLine
Smart Storage
Smart Storage Plus

CLOUD Computing
Configura il tuo Cloud Server
Tipologie di Cloud Server
SITE GENERATOR
Site Generator Standard
Site Generator Professional
Confronta versioni
E-COMMERCE
Active Shop Quick
Active Shop Standard
Active Shop Professional
Active Shop Enterprise
Confronta versioni
Demo On-line
AREA BUSINESS
Programma Rivenditori
Soluzioni Data Center
Azienda
Infrastruttura
Contatti
Listino
Assistenza
Rinnova servizi
Webmail
Area Utenti