Hosting Solutions - Regolamentazione
Il Blog di Hosting SolutionsBlog Facebook Twitter Instagram YouTube

Regolamentazione

Regole per l'uso di SMTP, Mail Server DEM e Mail Server Dedicato

I servizi di SMTP, Mail Server DEM e Mail Server Dedicato sono servizi finalizzati alla ricezione (Mail Server Dedicato), invio (anche massivo: Mail Server Dedicato, DEM, SMTP) di messaggi email per domini di posta elettronica. Per tali servizi sono valide le condizioni generali di utilizzo dei servizi oltre alle condizioni di seguito specificate.

L'utilizzo scorretto o improprio dei servizi di posta può provocare l'inserimento in blacklist dell'indirizzo IP in uso al servizio. Consultare a tal fine il paragrafo relativo alle regole nel caso di blacklisting.

Regolamentazione del servizio di SMTP autenticato, limitato o illimitato

Il servizio SMTP autenticato consente l'invio di messaggi di posta elettronica previa autenticazione.

Ogni comunicazione trasmessa con questo servizio deve essere effettuata utilizzando come caselle envelope e mittente (campo From: dell'header) caselle esistenti del dominio per il quale si è acquistato il servizio.

Questo servizio prevede la possibilità di invio massivo di comunicazioni e newsletter, che deve comunque essere effettuato nel rispetto delle normative vigenti e le regole comunemente accettate (netiquette), in particolare:

  • i destinatari devono aver manifestato espresso consenso all'invio;
  • divieto di utilizzare liste di indirizzi email acquistate; potranno essere utilizzati, quindi, per gli invii esclusivamente indirizzi email acquisiti a seguito di conferma (confirmed opt-in o double opt-in);
  • presenza nel messaggio di un link per la cancellazione dalla lista, cancellazione effettuabile con 1 solo click sul link: non va bene, pertanto, la cancellazione effettuata tramite un'email ad un indirizzo a cui rispondere;
  • controllo preventivo e rimozione degli indirizzi fake o errati;
  • rimozione automatica dei bounce.

Qualora Hosting Solutions ricevesse reclami dai destinatari degli invii, inerenti l'invio di email indesiderate tramite tale servizio, potrà richiedere prova della correttezza della procedura di acquisizione degli indirizzi, in mancanza della quale si riserva di sospendere il servizio.

Regolamentazione del servizio di SMTP libero

Il servizio di SMTP libero permette di inviare email da qualsiasi mittente tramite protocollo SMTP. Chi utilizza il servizio è vincolato ad utilizzarlo solo con mittenti nella sua disponibilità. Questo servizio non consente invii massivi o newsletter.

Regolamentazione del servizio Mail Server DEM

Il servizio Mail Server DEM è pensato per l'invio di newsletter e comunicazioni commerciali.

L'invio può essere effettuato se il messaggio ha un mittente (From:) che appartiene al dominio per cui il servizio è acquistato e l'envelope è una casella consultabile in protocollo POP3 di cui devono essere fornite le credenziali al sistema al fine di permettere la cancellazione automatica dei bounce (bounce: email che il sistema non è riuscito a recapitare).

Il numero di email inviabili attraverso il servizio è limitato solo dalle risorse del server ospitante il servizio. L'invio massivo di comunicazioni deve comunque essere effettuato nel rispetto delle normative vigenti e delle regole comunemente accettate (netiquette), in particolare:

  • i destinatari devono aver manifestato espresso consenso all'invio;
  • divieto di utilizzare liste di indirizzi email acquistate; potranno essere utilizzati, quindi, per gli invii esclusivamente indirizzi email acquisiti a seguito di conferma (confirmed opt-in o double opt-in);
  • presenza nel messaggio di un link per la cancellazione dalla lista, cancellazione effettuabile con 1 solo click sul link: non va bene, adesempio, la cancellazione effettuata tramite l'invio di un'email di risposta ad un indirizzo preimpostato o indicato nel messaggio;
  • controllo preventivo e rimozione degli indirizzi fake o errati;
  • rimozione automatica dei bounce.

Qualora Hosting Solutions ricevesse reclami dai destinatari degli invii, inerenti l'invio di email indesiderate tramite tale servizio, potrà richiedere prova della correttezza della procedura di acquisizione degli indirizzi, in mancanza della quale si riserva di sospendere il servizio.

Regolamentazione del servizio Mail Server Dedicato

Il servizio Mail Server Dedicato permette la gestione autonoma di domini e caselle di posta elettronica.

Non ci sono limitazioni all'uso del servizio, salvo che nel caso di invii massivi di posta: in questo caso, infatti, l'invio di comunicazioni massive deve essere effettuato nel rispetto delle normative vigenti e delle regole comunemente accettate (netiquette), in particolare:

  • i destinatari devono aver manifestato espresso consenso all'invio;
  • divieto di utilizzare liste di indirizzi email acquistate; potranno essere utilizzati, quindi, per gli invii esclusivamente indirizzi email acquisiti a seguito di conferma (confirmed opt-in o double opt-in);
  • presenza nel messaggio di un link per la cancellazione dalla lista, cancellazione effettuabile con 1 solo click sul link: non va bene, pertanto, la cancellazione effettuata tramite un'email ad un indirizzo a cui rispondere;
  • controllo preventivo e rimozione degli indirizzi fake o errati;
  • rimozione automatica dei bounces.

Qualora Hosting Solutions ricevesse reclami dai destinatari degli invii, inerenti l'invio di email indesiderate tramite tale servizio, potrà richiedere prova della correttezza della procedura di acquisizione degli indirizzi, in mancanza della quale si riserva di sospendere il servizio.

Blacklisting di un indirizzo IP

L'utilizzo scorretto o improprio dei servizi di posta può provocare l'inserimento in blacklist dell'indirizzo IP in uso al servizio.

  • Nel caso in cui l'indirizzo IP del servizio dedicato (Mail Server Dedicato, Mail Server DEM, SMTP autenticato illimitato) venga incluso in una blacklist, Hosting Solutions si riserva il diritto di sospendere il servizio senza alcun preavviso e il Cliente è tenuto ad attuare tutte le procedure necessarie al delisting (cancellazione dalla blacklist) dell'IP
  • Nel caso in cui il Cliente provochi il blacklisting di un IP condiviso, Hosting Solutions si riserva il diritto di sospendere il servizio senza alcun preavviso e di addebitare al Cliente i costi della procedura di delisting.