Guide On-line
Il Blog di Hosting SolutionsBlog Facebook Twitter Instagram YouTube

Guide - Utilità, Esempi

Esempio di Whois con php

Per effettuare un'interrogazione whois di un nome a dominio usando il linguaggio php, si può utilizzare la funzione fsockopen, che consente di aprire una connessione socket su una porta specifica (la porta 43 è quella dei server whois) come se si utilizzasse un file.

Nell'esempio seguente si utilizza una mappa (estensione -> server) memorizzata nel vettore $mappa_estensione_server che associa ad una specifica estensione di dominio il relativo whois server. Qui sono riportati i whois server per alcuni gTLD e ccTLD, in particolare .com,.net,.org,.info,.biz, ma è sufficiente aggiungere una nuova coppia alla mappa per gestire una nuova estensione.

whois.php

<?php
class whois_search {
  var $mappa_estensione_server = array (
      "it" => "whois.nic.it",
      "com" => "whois.internic.net",
      "net"  => "whois.internic.net",
      "org"  => "whois.publicinterestregistry.net",
      "info" => "whois.afilias.net",
      "biz"  => "whois.neulevel.biz",
      "eu"  => "whois.registry.eu",
      "name"  => "whois.nic.name",
      "mobi"  => "whois.dotmobiregistry.net",
      "us" => "whois.nic.us",
      "me" => "whois.meregistry.net",
      "tv" => "whois.nic.tv",
      "ws" => "whois.nic.ws",
      "cn" => "whois.cnnic.cn"
  );
  function do_whois($dominio) {
    $dominio = strtolower(trim($dominio));
    $pos_punto = strrpos($dominio, ".");
    if (!$pos_punto) {
      return "nome di dominio non valido";
    } else {
      $estensione = substr($dominio, $pos_punto + 1);
      if (!array_key_exists($estensione,$this->mappa_estensione_server)) {
        return "estensione <b><i>.".$estensione."</i></b> non supportata";
      }
    }
    $server = $this->mappa_estensione_server[$estensione];
    $puntatore_whois =  fsockopen($server, 43, $errno, $errstr, 30);
    $html_output = '';
    if (!$puntatore_whois) {
      $html_output = "$errstr ($errno)";
    } else {
       fputs($puntatore_whois, "$dominio\r\n");
       $html_output .= "<pre>\r\n";
       while (!feof($puntatore_whois)) {
         $html_output .= fread($puntatore_whois,128);
       }
      $html_output .= "</pre>";
       fclose ($puntatore_whois);
    }
    return $html_output;
  }
  function print_allowed_extension () {
    $vettore_estensioni = array_keys($this->mappa_estensione_server);
    $estensioni_supportate = '';
    for ($i = 0; $i < count($vettore_estensioni); $i++) {
      $estensioni_supportate .= '&nbsp;.'.$vettore_estensioni [$i].'&nbsp;';
    }
    return $estensioni_supportate;
  }
}
$whois = new whois_search();
$html_form =
  '<form method=post action="">
    Inserisci il nome di dominio: <input type="text" name="dominio" size="40">
    <br>
    <small>estensioni suppoortate: '.$whois->print_allowed_extension ().'</small>
    <br>
    <input type="submit" value="invio">&nbsp;&nbsp;<input type="reset" value="cancella">
  </form>';
if (isset($_POST["dominio"])) {
  $corpo_pagina = '<h2>Domain name Whois</h2>'.$html_form.'<hr>';
  $corpo_pagina  .= '<h2>Risultato Whois per il dominio : '.$_POST["dominio"].'</h2><br>';
  $corpo_pagina .= $whois->do_whois($_POST["dominio"]);
} else {
  $corpo_pagina = '<h2>Domain name Whois</h2>'.$html_form;
}
unset($whois);
?>

<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" 
	"http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">
<HTML>
<head>
<title>Ricerca Whois</title>
<meta name="Generator" content="EditPlus">
<meta name="Author" content="">
<meta name="Keywords" content="">
<meta name="Description" content="">
</head>
<body>
<?=$corpo_pagina?>
</body>
</html>

Lo script è estremamente semplice. Il metodo centrale è do_whois che, una volta individuato il corretto server whois, apre verso di esso una connessione socket sulla porta 43 tramite fsockopen. La connessione aperta attende, quindi, un nome a dominio che viene inviato tramite la funzione fputs. Il risultato viene letto tramite la funzione fgets fino al carattere di fine file e restituito sotto forma di stringa come risultato del metodo do_whois.

Nella classe whois_search è presente un solo altro metodo, print_allowed_extension, che restituisce una stringa con le estensioni a dominio valide e che può essere stampata a video per guidare l'utente.

Naturalmente questo è solo un esempio di base ma, poiché la funzione whois è incapsulata in una classe, è possibile estendere l'oggetto secondo le proprie necessità, aggiungendo proprietà e metodi, come ad esempio la ricerca sui name server o sugli handler per i domini .it.