Statistiche
Registrazione Domini
Facebook G+ Twitter YouTube

Domini

Configurazione e gestione DNS

Modifica personalizzata di tutti i record DNS dei propri domini!

Hosting Solutions offre gratuitamente con ogni dominio legato a qualsiasi servizio, un pannello di controllo web per la completa gestione dei record DNS.

Il nostro pannello web per la configurazione DNS consente di:

  • creare nuovi record DNS da zero
  • modificare tutti i record DNS
  • modificare il TTL (tempo di propagazione DNS) associato ad ogni record
  • modificare i Server DNS autoritativi del dominio
  • modificare il file della zona DNS (modalità avanzata)

Pannello di configurazione DNS base

Per tutti i domini attivi all'interno del pannello di controllo ServerMate è disponibile la voce Gestione DNS che consente di accedere all'area per la modifica dei record. La configurazione DNS in modalità base consente all'utente di modificare, in modo controllato, i seguenti parametri DNS: A, MX, CNAME, TXT, SRV.

Di seguito viene mostrata quest'area sul dominio di esempio Nginx.it:

Il cliente, una volta registrato o trasferito un dominio, trova alcuni record già impostati. Questi ultimi possono essere modificati direttamente dal pannello di controllo mostrato: in ogni caso ServerMate si assicura che la sintassi dei valori immessi per l'impostazione DNS sia corretta.

Il TTL è il parametro che indica con quale intervallo temporale (in secondi) averrà l'aggiornamento.

Il campo Tipo Record mostra le differenti tipologie di record DNS disponibili alla modifica e infine il campo IP o Nome Dominio indica la destinazione a cui deve puntare il record, che può essere costituita anche da un record DNS precedentemente creato.

Con il bottone Aggiungi record è possibile creare un nuovo record DNS all'interno della sua impostazione DNS: i casi più frequenti sono la creazione di record TXT per SPF (posta elettronica) o per parametri relativi alla configurazione antispam. Hosting Solutions consente la creazione e gestione di tutti i principali record DNS senza alcuna limitazione. I record gestibili sono: A, CNAME, TXT, MX, SRV.

Sul lato destro della pagina la voce Storico consente di vedere l'elenco di tutte le modifiche apportate nel tempo: soffermandosi su ciascuna voce elencata verrà visualizzato un riepilogo delle impostazioni per quella data. Di seguito una immagine di esempio per il nostro dominio:

Configurazione DNS, versione avanzata

Per i clienti che hanno necessità di configurare tutti gli aspetti del proprio DNS abbiamo reso disponibile una modalità avanzata che permette di modificare direttamente il file della zona DNS.

In questa modalità il cliente può scrivere direttamente i record della zona DNS e avviarne la modifica. Non vengono in ogni caso modificati da qui i record NS e SOA (ad esclusione del parametro Minimum TTL che può essere modificato in questa sezione). Come visto per la versione Base, anche in questo caso abbiamo a disposizione lo storico delle operazioni, in modo da poter ripristinare anche una zona DNS precedente nel caso di problemi alla configurazione.

Di seguito una immagine di come viene visualizzata la modifica in modalità Avanzata:

Tutte le modifiche vengono prese in carico dal sistema istantaneamente.

Modifica Name Server autoritativi

È possibile modificare i Name Server autoritativi dalla sezione Server DNS.

Questa operazione consente di poter utilizzare i propri server DNS al posto di quelli di default forniti da Hosting Solutions.

Dalla sezione è possibile inserire da un minimo di 2 ad un massimo di 6 Name Server.

Per i domini .it in questa interfaccia vengono visualizzati anche gli eventuali errori risultanti dalla verifica della validità dei DNS da parte del NIC ccTLD .it (Registro dei domini .it).

Infrastruttura, ridondanza dei nostri server DNS

L'infrastruttura DNS di Hosting Solutions è pensata per garantire ai clienti il 100% di Uptime sul servizio e sull'erogazione dei propri siti web e domini. Le zone DNS vengono replicate su 3 diverse location e data center a: Firenze (sede Hosting Solutions e data center principale), Roma (data center IT.Net), Catania (data center esterno).